OAM Compliance

Servizi per le aziende

OAM Compliance

Il decreto del MEF, 17 febbraio 2022 ha istituito il Registro OAM (Operatori, Agenti e Mediatori) con l’obbligo di iscrizione entro il 17 luglio 2022 per tutti i prestatori di servizi di portafoglio digitale e di utilizzo di valuta digitale.

Sono interessati dall’obbligo: 

  1. Prestatori di servizi relativi all’utilizzo di valuta virtuale: 
    • Exchange centralizzati;
    • NFT marketplace;
    • Piattaforme CeFi.
  2. ATM:
    • Prestatori di servizi di portafoglio digitale;
    • Wallet provider (custodial). 
  3. Servizi di emissione di valuta virtuale (miners);
  4. Servizi di compensazione di valute virtuali; 
  5. Protocolli DeFi;
  6. Professionisti e società di consulenza che forniscono consulenza in ambito crypto;
  7. Sviluppatori software in ambito blockchain. 

Cosa POSSIAMO AIUTARTI

L’iscrizione al Registro avviene secondo determinate procedure e prevede una serie di obblighi, tra cui la comunicazione trimestrale di alcuni dati riguardo l’operatività dei singoli clienti.

Crypt&co. assiste i prestatori di servizi nella preparazione, compilazione e follow-up per la domanda di iscrizione al Registro Pubblico OAM, con:

  1. Verifica dei requisiti di base; 
  2. Costituzione della filiale italiana; 
  3. Preparazione dell’application e degli allegati obbligatori;;
  4. Presentazione della domanda;
  5. Follow-up dell’application, interazione con OAM fino alla registrazione;
  6. Domiciliazione legale per la filiale italiana; 
  7. Rappresentante italiano (se necessario); 
  8. Gestione della contabilità di filiale italiana (se necessaria) e presentazione della dichiarazione dei redditi dell’ultimo anno all’Agenzia delle Entrate.
it_ITIT